INVESTIMENTI

Strategia di investimento

OIB è venture partner operativo di aziende e startup in cui può apportare capitali e valore aggiunto per accelerare la crescita. 

OIB è investitore qualificato e come tale può investire direttamente ed essere sponsor in campagne di equity crowdfunding. 

I primi investimenti di OIB sono in startup fintech a elevato potenziale. Stiamo analizzando dossier di startup e PMI che abbiano un vantaggio competitivo dimostrabile e sostenibile, operanti in settori ad alto tasso di crescita. 

OIB è in grado di moltiplicare l’effetto del proprio investimento in equity grazie all’esperienza del proprio management e alla propria rete di partner professionisti e corporate. Con OIB, il management della target si può concentrare sul proprio core business con la consapevolezza che ai problemi legati alla gestione quotidiana e alla crescita di medio periodo ci pensa OIB.

Partecipazioni

TxC MARKETS

investimenti txc markets

TXC Markets sta sviluppando il primo marketplace per la negoziazione di crediti fiscali, concepito in modo da assicurare la liquidità negli scambi per uno degli asset meno liquidi ma potenzialmente più redditizi fra quelli disponibili sul mercato. 

La società è stata fondata da Bruno Lorenzelli, trader basato a Londra con esperienza decennale in grandi banche di investimento sulla negoziazione di asset illiquidi. La piattaforma tecnologica per la negoziazione degli asset è in fase di sviluppo da parte di OIX llc e List Group Spa. 
OIX è una startup fintech basata negli USA, che ha lanciato la prima soluzione enterprise per il trading di crediti fiscali, già attiva negli USA in diverse giurisdizioni. 

List Group è il principale produttore italiano di software per il trading, fornitore di molte fra le principali banche italiane e straniere.
La due diligence dei crediti da negoziare sarà gestita dal partner Deloitte, il principale operatore al mondo nell’ambito della valutazione e analisi dei crediti fiscali. 

OIB ha investito in TXC rilevando una quota di minoranza qualificata. 
IntesaSanpaolo ha integrato il finanziamento dell’azienda con un prestito convertibile in quote.

(Visita il sito: www.txcmarkets.com)